Il platano

Edizioni “Il platano di Ippocrate”

 

Questa denominazione trae spunto dal platano sotto il quale Ippocrate, antesignano e remoto progenitore della bioetica teneva le sue lezioni. La casa editrice ha cinque collane dedicate ai “padri fondatori” della bioetica e così denominate:

 

  • Collectio percivaliana. Dedicata a Th. Percival medico inglese che, nell’800 scrisse il primo vero e proprio trattato di etica biomedica. Pubblica  testi di deontologia, etica e antropologia medica ed altre medical humanties.
  • Collectio jonasiana. Dedicata ad Hans Jonas, filosofo che per primo ha posto l’accento sulle implicazne filosofiche delle scienze biomediche. Pubblica testi di filosofia morale, etica filosofica e morale fondamentale.
  • Collectio potteriana. Dedicata a Van Rensellear Potter, ideatore del termine “bioetica” e padre della sua identità disciplinare. Pubblica testi di bioetica fondamentale, speciale e clinica.
  • Collectio cangiamiliana. Dedicata a Emanuele Cangiamila, prete siciliano che alla fine del ‘700 per primo intuì le connessioni tra teologia. scienze biologiche, etica. Pubblica testi di teologia morale e bioetica teologica.
  • Collectio huxleyana. Dedicata ad Aldous Huxley che, nei suoi romanzi, traspone in termini narrativi le grandi tematiche dalla bioetica. Pubblica testi che affrontano i precedenti temi secondo i diversi linguaggi della narratività.

 

​TUTTE LE PUBBLICAZIONI


 

Ilplatano 09 Ilplatano 08 Ilplatano 07
Ilplatano 06 Ilplatano 05 Ilplatano 04
Ilplatano 03

 
Ilplatano 02 Ilplatano 01